CORSO IN PARTENZA IL 17 MAGGIO 2018

  • Descrizione del Corso

    Il corso risponde alla richiesta, sempre più frequente nel mondo del lavoro, di una figura professionale adeguatamente preparata in merito alla gestione, avanzata per la completa amministrazione di un Condominio. Il discente saprà gestire la parte prettamente Contabile, attraverso esercitazioni di redazione Bilancio, che la parte Giuridica per quello che compete la parte prettamente condominiale.

    Il Nostro obiettivo è qualificare l’allievo come “Amministratore di Condominio”.
    Il discente, al termine del corso, saprà gestire una contabilità di un Condominio anche attraverso il meccanismo della partita doppia. Saprà compiere le operazione base ed avanzate relative alla gestione amministrativa quali, ad esempio, Bilancio, Prima nota, pagamento F24 etc etc. Saprà utilizzare un software per le gestione della contabilità.

    E’ possibile iscriversi presso la sede di Roma tutti i giorni, tranne il sab-dom e i festivi dalle ore 10.30 alle 17.30. All’atto dell’iscrizione basterà esibire un documento d’identità valido e versare un acconto non rimborsabile, il restante va versato obbligatoriamente entro e non oltre i 7 giorni precedenti inizio corso.
    Sarà inoltre richiesta la compilazione di un modulo d’iscrizione più modulo per autocertificare il possesso del diploma di scuola media superiore (non è necessario portare con sé il diploma)

  • Sede Corso

    Il Corso si svolgerà presso la sede dell’Ente di Formazione PlanetServizi, sito in Roma, Viale Sacco e Vanzetti 147.

  • Giorni e Orari Corso Aggiornamento Amministratore di Condominio 15 ore

    Inizio Corso Giovedì 17 Maggio 2018

  • Giorni e Orari Corso Amministratore di Condominio 72 ore

    Inizio Corso Da Definirsi

  • Costo Corso

    • Aggiornamento 15 ore Euro 300,00
    • Qualifica 72 ore Euro 1.000,00
  • Destinatari

    Il corso in oggetto è rivolto a tutti, rispettando i requisiti di ammissione, e la sua frequenza non richiede il possesso di nozioni di base.
    Tutti coloro che siano interessati ad acquisire e/o aggiornare le tecniche di contabilità generale base ed avanzata per poterle immediatamente utilizzare nel mondo del lavoro.

    Età: Almeno 18 anni.
    titolo di studio: aver conseguito il diploma di scuola media superiore
    Documentazione aggiuntiva solo per i studenti stranieri:

    • permesso di soggiorno (non prevista per cittadini comunitari) e traduzione (equipollenza al diploma di scuola media superiore) del titolo di studio se non conseguito in Italia.

Info Corso Amministratori di Condominio e Aggiornamento

Corso Amministratore

Programma Amministratore di Condominio:

Introduzione e presentazione del Corso.

  • Introduzione generale al Diritto.
  • Il Condominio in generale. Comunione e condominio.
  • Parti comuni e proprietà esclusiva. Diritti reali.
  • L’Amministratore (1ª parte): inquadramento giuridico; nomina; mansioni, poteri, compensi.
  • L’Amministratore (2ª parte): rappresentanza processuale; responsabilità e revoca; l’amministratore giudiziario.
  • L’assemblea del condominio: la convocazione, validità della costituzione, validità delle deliberazioni. Il verbale.
  • Nullità e annullabilità

Regolamento di condominio e codice civile. Tabelle millesimali: problematiche giuridiche

ESERCITAZIONE PRATICA: LA GESTIONE DEL CONDOMINIO

Vita condominiale: svolgimento pratico dell’assemblea; i quorum per le deliberazioni e i criteri che li ispirano; il presidente; il segretario; il verbale.

ESERCITAZIONE PRATICA sui criteri di approvazione  e ripartizione delle spese.

Supercondominio. Consorzi. Cooperative. La multiproprietà. Nozioni di servizio globale. – Riepilogo

Nozione civilistica del contratto d’appalto. Progetti e capitolati Qualificazione e scelta delle imprese esecutrici; polizza fideiussoria

ESERCITAZIONE PRATICA sulla materia giuridica e riepilogo.

  • Elementi   di   tecnica   delle   costruzioni.   Fondazioni, muri portanti, coperture, isolamento termico, staticità, etc…
  • Verifica della manutenzione delle parti comuni degli edifici. Stato di pericolo negli edifici: soluzioni tecniche.
  • Attribuzione delle spese per i lavori.
  • Le norme sulla sicurezza e salute dei lavoratori durante il lavoro nei condomini ai sensi del D.Lgs. 81/08. Misure   per la prevenzione e sicurezza nei cantieri temporanei e mobili (titolo IV del D.81/08).
  • La normativa urbanistica. Regolamenti edilizi.
  • L’adeguamento alla normativa tecnica e l’abbattimento delle barriere architettoniche nei fabbricati ad uso di civile abitazione.
  • Il D.M.  10/03/98 relativo agli adempimenti connessi.  Le attività soggette al controllo dei VV.FF. e rilascio del CPI (Prevenzione Incendi)
  • Gli impianti elettrici e idrici e la loro gestione. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento. Risparmio energetico: aspetti tecnici.
  • Normativa sul contenimento energetico.
  • Normativa sul distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento.
  • Gli impianti elevatori (ascensori e montacarichi): impiantistica e procedure pratiche amministrative. La “Direttiva ascensori”: circolare direttiva 95/16/Ce DPR 162 del 30/4/99. Norme per impianti di nuova installazione e impianti già collaudati.
  • La manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • Il DPR 462/01 e le verifiche periodiche e straordinarie sugli impianti elettrici: obblighi e responsabilità degli amministratori.

ESERCITAZIONE PRATICA e riepilogo materia tecnica

Il Concetto di innovazione. La disciplina delle innovazioni. Casi particolari. Miglior uso della cosa comune.

  • L’uso ed il godimento delle parti comuni.
  • Opere sulle parti comuni dell’edificio e su quelle di proprietà esclusiva. Gli artt. 1102 e 1122 c.c..
  • Manutenzione, sopraelevazione, perimento.

Le controversie condominiali: impugnativa e dissenso del condomino rispetto alle liti. Recupero dei crediti condominiali. Competenze dell’amministratore.

  • Il diritto penale in relazione alla professione di amministratore.

La locazione in generale. Il codice civile. Le leggi speciali. Locazione delle parti comuni. Problemi rilascio degli immobili.

I conflitti nel condominio. Metodi di ADR ESERCITAZIONE PRATICA su un caso di mediazione

  • Il lessico della contabilità, l’obbligo del rendiconto.
  • Le nozioni fondamentali di contabilità del condominio.
  • I principi contabili. Criteri di competenza e di cassa. Il meccanismo contabile semplificato.
  • Conto economico e situazione patrimoniale.
  • Conservazione dei giustificativi di spesa.

Linee guida per nomina, accettazione e passaggio di consegne.

  • Assunzione dell’incarico di amministratore: primi adempimenti. I Registri del condominio.
  • Privacy e deontologia.

ESERCITAZIONE PRATICA di contabilità.

Simulazione di bilanci errati.

Il Condominio nel sistema fiscale italiano. Imposte e sanzioni.

Condominio sostituto d’imposta (1ª parte).

Il Condominio nel sistema fiscale italiano. Imposte e sanzioni. Condominio sostituto d’imposta (2ª parte).

Inquadramenti fiscali dell’amministratore professionista.

Il rapporto di lavoro dipendente. I CCNL. I dipendenti da proprietari di fabbricato.

ESERCITAZIONE PRATICA sugli adempimenti connessi alla costituzione e risoluzione del rapporto di lavoro.

  • L’assicurazione. Rischio assicurativo.
  • Polizza globale fabbricato. Esempi pratici
  • L’organizzazione dello studio dell’amministratore.
  • L’uso degli strumenti informatici

ESERCITAZIONE PRATICA.

Casistica pratica condominiale su problematiche frequenti:

  • piscina, giardini, alberi di alto fusto, parcheggi.
  • Riepilogo generale materia giuridica

ESERCITAZIONE PRATICA

Il Condominio come sostituto d’imposta. Esempi pratici e riepilogo generale sulla materia fiscale.

ESERCITAZIONE PRATICA scritta sulla contabilità e riepilogo generale.

ESAME FINALE: PROVA SCRITTA E PROVA ORALE

Attestato

L’attestato (frequenza-profitto) finale è riconosciuto della Regione Lazio e sarà consegnato solo previa frequenza al corso per almeno 80% e superamento dell’esame finale.

Il corso si conclude con un esame finale (colloquio).

Nell’esame finale saranno presenti il Direttore del Centro ed i formatori del corso. Il Presidente di Commissione sarà un membro della Regione Lazio. La Commissione esami cosi composta certificherà il corretto svolgimento della prova finale.
La PLANETSERVIZI richiederà, al termine del corso, di compilare un apposito questionario per la valutazione finale affinché si possa esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso appena concluso.